Pinza Bolognese…a modo mio.

standard 23 gennaio 2018 2 responses

Per il primo Scambioricette del 2018 sono approdato in Emilia Romagna ed in particolare sono stato abbinato ad Elena del Blog “Saltando in padella“. Che dire…ho scoperto un blog bellissimo, foto straordinarie e ricette meravigliose. C’è l’imbarazzo della scelta! Io ho voluto replicare a modo mio e ci tengo a ribadirlo, un dolce della tradizione Bolognese che apparentemente sembra facile e troppo semplice,  ma in realtà puo’ creare qualche problema nella sua preparazione, specie nella cottura . Vi confesso che non ho mai buttato un dolce,  ma questa volta la mia prima Pinza Bolognese è andata a finire diritta nella spazzatura. Purtroppo in cottura si è liquefatta la frolla …Ho seguito la ricetta alla lettera ed allora ho pensato che l’unica causa poteva essere legata alla farina utilizzata, forse molto debole anche per una frolla. Io non mi sono arreso e l’ho rifatta …Questa volta è andata alla grande ed anche i piu’ scettici sulla bontà di questo dolce si son leccati le dita! E’ sparita in poche ore …e mi toccato riprepararla. Questa la mia versione,  ringrazio Elena che mi ha fatto conoscere questo buonissimo dolce che oramai è entrato nel mio cuore . Read More

Cantucci morbidi alle mandorle.

standard 14 dicembre 2017 Leave a response

Quest’anno ho voluto aprire la lunga carrellata di dolci Natalizi preparando i cantucci di mandorla. Vi confesso che è la prima volta che li preparo e mi son ben documentato per evitare di ottenere dei tozzetti troppo duri e difficili poi da gustare. Il mio obiettivo era preparare dei biscottini morbidi e croccanti. Alla fine ho messo insieme un po’ di ricette lette sul web e ne ho preparato una mia versione che,  per qualche purista della tradizione,  potrà sembrare “sacrilega”. A me son piaciuti,  perciò oggi voglio condividerla con tutti voi. Read More

Brioche da colazione.

standard 8 agosto 2017 Leave a response

Lo so fa molto caldo e proprio non ci va di accendere il forno, ma appena si rinfresca vi consiglio di provare questa morbidissima e leggerissima brioche. L’ho preparata qualche settimana fa per un concorso ed ora voglio condividerla con voi tutti. E’ inutile dirvi che ne ho realizzate due e sono sparite in pochissimo tempo perchè erano molto invitanti. I miei figli ne hanno fatto incetta. Eccovi la mia ricetta e vi invito a divertirvi nel darle la forma che piu’ vi piace, io ho realizzato una margherita simil sole ed un danubio.  E non ditemi che non vi prendo per la gola !!! Read More

La Mandorlata.

standard 24 aprile 2017 Leave a response

Questo mese per l’appuntamento dello scambio ricette sono stato nuovamente abbinato a Francesca del blog Maccaroni Reflex. Rovistando tra le sue magnifiche ricette,  sono stato subito conquistato da una ricetta tradizionale , di quelle di famiglia scritte sui fogliettini. E’ inutile negare che ho un debole per queste ricette  perchè racchiudono non solo la storia ma anche qualcosa di intimo,  di familiare che si tramanda nel tempo. I fogliettini magari macchiati hanno comunque un loro fascino così come quei quadernetti su cui molto spesso le nostre nonne annotavano le loro ricette piu’ care. Tra le tante ho scelto un dolce molto semplice dal sapore e dal profumo di casa, la mandorlata di Lisa. Come sempre ho cercato di interpretarlo al meglio mettendoci qualcosina di mio, senza esagerare,  perchè non mi sembrava corretto stravolgere la ricetta originale. Read More

Torta Pasquettina.

standard 13 aprile 2017 Leave a response

Oggi vorrei presentarvi una torta creata dal maestro pasticcere Franco Lanza in occasione delle prossime festività pasquali. Ho letto questa ricetta  su di una rivista locale e subito mi è piaciuta anche perchè ho riconosciuto una serie di ingredienti tipici della nostra terra pugliese e dei nostri dolci pasquali. Non è la solita crostata, non è una pastiera ma vi assicuro che è un concentrato di bontà assoluta. Come sempre anche questa volta ho voluto leggermente personalizzare la torta,  percio’ vi anticipo che ho già ridotto lo zucchero presente nella ricetta originale perchè la prima volta che l’ho preparata l’ho trovata un po’ tropppo dolce per i miei gusti. Questa ricetta finale  a mio avviso è un po’ piu’ equilibrata ma ..i dolci sono dolci,  altrimenti si chiamerebbero diversamente. Per la finitura largo alla fantasia. Con questa torta approfitto per augurare a tutti voi un Santa e Serena Pasqua. Read More

CONSIGLIA Ricette disegnate: Castagnaccio