Torta al Caffellatte caldo (Hot milk sponge cake).

standard 27 novembre 2018 Leave a response

Questo mese per lo #scambioricette di Novembre sono andato a curiosare nel Blog di Cecilia –Idee in pasta . Come sempre mille e mille ricette da voler replicare, ma questa volta ho subito individuato alcune ricette molto golose ed interessanti. Tra un primo piatto ed un dolce,  alla fine la scelta  è stata… per il dolce!  In realtà volevo rifare il risotto alla Giuseppe Verdi,  ma a causa della mancanza sul mercato di asparagi freschi,  ho dovuto ripiegare verso un golosissimo cake al caffè. Qui trovate la ricetta originale della torta al caffellatte caldo di Cecilia, io come sempre ho cercato di interpretarla mettendoci qualcosina di mio, infatti l’aggiunta di un pò di cacao nell’impasto non è casuale, se ci pensate bene qualcuno ha l’abitudine di  aggiungere sul cappuccino o il caffellatte una spolverata di cacao (golosoni!). Questa la mia personale e golosa versione che consiglio di provare, perchè ne vale veramente la pena!

Torta al caffellatte caldo ( hot milk sponge cake )

Ingredienti per uno stampo da cm20-22 di diametro.

  • 100 g di farina
  • 50 g di amido di mais
  • 10 g di cacao amaro
  • 3 uova
  • 70 g di burro
  • 170 g di zucchero semolato
  • ½ bustina di lievito per dolci paneangeli
  • 120 ml di latte
  • 2 cucchiai di caffè solubile ( in alternativa 2 tazzine di caffè ristretto)
  • Vanillina
  • Zest di arancia
  • 1 cucchiaio di rum (se piace)
  • Zucchero a velo

Preparazione

Versare in una ciotola le uova , aggiungere un terzo dello zucchero, la vanillina, un pizzico di sale e iniziare a lavorare il tutto con un frullino elettrico. Unire successivamente il restante zucchero e lavorare il tutto fino ad ottenere una crema chiara e spumosa . Serviranno circa 10 minuti per ottenere un buon risultato. In un’altra ciotola setacciare la farina, il cacao, l’amido di mais e il lievito per dolci. Nel frattempo riscaldare il latte con il burro ed il caffè espresso ( io ho scelto di usare il caffè espresso invece di quello solubile) portarlo quasi a bollore. Ovviamente per chi sceglie di usare il caffè espresso, deve tener presente che la parte liquida tra latte e caffè deve avere come totale sempre 120 ml. Aggiungere a cucchiaiate un po’ per volta le polveri,  mescolando lentamente dal baso verso l’alto. E’ importante questa fase per evitare che non  si sgonfi l’impasto. Aggiungere la scorzetta di arancia grattugiata e versare un po’ per volta il latte caldo che deve essere amalgamato all’impasto. Se gradite,  alla fine potete anche versare un cucchiaio di rum scuro. Imburrare ed infarinare uno stampo da dolce e versare l’impasto avendo cura di livellarlo. Cuocere in forno statico preriscaldato a 170°C per circa 35/40 minuti . Vale sempre la prova con stuzzicadenti per verificarne una perfetta cottura. Far intiepidire prima di togliere il dolce dallo stampo. Rifinire il tutto con zucchero a velo. Io ho disegnato e ritagliato dei chicchi di caffè,  che mi sono serviti per ricreare un piccolo decoro sulla superficie della torta.

#scambioricette #scambiamociunaricetta #bloggalline

Related Posts

Leave a response

  • Leave a Response

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONSIGLIA Coscia di coniglio e cavolini di Bruxelles cotti a bassa temperatura