Fusilli con pomodori secchi e olive.

standard 25 settembre 2018 Leave a response

Per lo #scambioricette di Settembre, ripropongo una ricetta di Sandra e del suo blog ” Dolce forno“. E’ una ricetta semplice e gustosa ed aggiungerei,  anche utile da conoscere,  perchè puo’ essere di aiuto in tutte quelle situazioni in cui non si è avuto tempo di organizzare il pranzo o la cena. Pochi ingredienti come le olive e i pomodori secchi,  che solitamente non mancano mai in dispensa,  ed il sugo è fatto! Io ho aggiunto qualcosa di mio alla ricetta di Sandra,  ma voi potete decidere di rifare quella che piu’ vi ispira. Vi ricordo solo che in ricette come queste con pochi ingredienti, conviene essere molto attenti nella scelta e nella qualità degli ingredienti utilizzati, perchè saranno loro a fare la differenza. Dopo questo piccolo preambolo,  vi presento la mia versione dei fusilli con pomodori secchi e olive.

Fusilli con pomodori secchi e olive.

Ingredienti per 4 persone

  • 350 g di fusilli (io ho usato quelli bio Granoro)
  • 30 olive tra verdi e nere denocciolate
  • 10-12 pomodori secchi sott’olio
  • una manciata di capperi
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 filetto di acciuga
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • 3-4 cucchiai di salsa di pomodoro fresco
  • olio extravergine di oliva q.b
  • pepe creola o peperoncino a piacere
  • prezzemolo e basilico q.b
  • origano q.b

Preparazione

In una padella capiente versare un goccio di olio extravergine di oliva, uno spicchio d’aglio e un filetto di acciuga tagliato a piccoli pezzi. Imbiondire il tutto a fuoco moderato fino a far sciogliere anche l’acciuga e poi eliminare l’aglio. Versare i capperi, le olive tagliate a rondelle e qualcuna anche lasciata intera e poi sfumare con il vino bianco. Aggiungere i pomodori secchi tagliati a filange e qualche cucchiaio di salsa di pomodoro e lasciar cuocere il tutto per qualche minuto. Cuocere in abbondante acqua poco salata i fusilli e poi scolarli al dente e versarli nella padella. Versare se necessario, qualche mestolino di acqua di cottura, aggiungere anche il prezzemolo ed il basilico tritato fine, un pizzico di origano e un filo di olio extravergine di oliva e mantecare il tutto . Completare con un generoso giro di pepe creola.

#scambiamociunaricetta #bloggalline 

Related Posts

Leave a response

  • Leave a Response

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONSIGLIA Coscia di coniglio e cavolini di Bruxelles cotti a bassa temperatura