Focaccia dolce alle ciliegie.

standard 26 giugno 2018 Leave a response

Questo mese per lo scambio ricette sono andato a curiosare nel blog di Monica “La Cucina di Monica” . Un luogo dove si respira aria di casa, di buon cibo, di tradizione ed anche un pizzico di innovazione. Ci sono ricette per tutti i gusti e poi Monica oltre ad essere brava ai fornelli,  è anche un’ottima fotografa, infatti i suoi piatti sono invitantissimi. Io ho scelto una ricetta semplice ed ho cercato di personalizzarla con un ingrediente che avevo in casa e che volevo assolutamente usare in qualche preparazione. Sono partito dalla ricetta di Monica della Schiacciata all’uva ,  per realizzare  una focaccia dolce alle ciliegie. L’esperimento direi che è  riuscito alla grande,  infatti questa insolita focaccia dolce si è rivelata  perfetta specialmente per la colazione. Ora non vi resta che provarla!!

Focaccia dolce alle ciliegie.

Ingredienti

  • 150 g di semola rimacinata Senatore Cappelli
  • 100 g di farina 00”
  • 25 g di zucchero
  • ½ cucchiaino di sale
  • ¼ di panetto di lievito di birra fresco
  • 180 ml di latte tiepido
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 20 ciliegie

Per  l’emulsione

  • 20 g di latte
  • 20 g di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • Un pizzico di sale

 

Preparazione

Versare nella ciotola dell’impastatrice la semola rimacinata, la farina “00”, il sale, lo zucchero e mescolare brevemente il tutto. Aggiungere il lievito sbriciolato, il latte  appena tiepido e l’olio extravergine di oliva. Lavorare il tutto fino ad ottenere un impasto sodo, elastico  e ben incordato. Versare l’impasto in una ciotola capiente e coprirlo con  della pellicola alimentare e  lasciar lievitare fino al raddoppio. Nel frattempo denocciolare le ciliegie e tagliarle in 2 parti. Ungere una teglia da forno con olio extravergine , versare l’impasto ormai lievitato,  ed allargarlo con i polpastrelli dal centro verso i bordi. Distribuire su tutta la superficie le ciliegie denocciolate facendo una leggera pressione. Lasciar lievitare ancora 1 ora. Preriscaldare il forno a 200°C, distribuire con un pennellino l’emulsione preparata su tutta la superficie e poi infornare e cuocere per circa 30 minuti. Pochi minuti prima di sfornarla, distribuire su tutta la superficie dello zucchero  semolato e lasciar caramellare  per qualche minuto. Togliere dal forno, lasciarla intiepidire e poi trasferire la focaccia su di una gratella. Questa focaccia si può gustare tiepida o fredda. Volendo ottenere  una focaccia più bassa tipo schiacciata , vi consiglio di ridurre i tempi della seconda lievitazione. Stessa cosa per la quantità di ciliegie che può  essere aumentata a piacimento.

#scambioricetta #scambiamociunaricetta #bloggaline #notortemosce

Related Posts

Leave a response

  • Leave a Response

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONSIGLIA Funghi fritti