Asparagi alla Bismarck o alla Milanese.

standard 4 aprile 2018 Leave a response

Questo piatto,  estremamente semplice,  è nato perchè il giorno di  Pasquetta dopo una lunga passeggiata in campagna ho raccolto ben 3 asparagi selvatici, non sono stato molto fortunato!! Ho iniziato a fare grandi progetti…ho pensato ad un risottino, ad una mini frittata,  ma poi ho realizzato che 3 soli asparagi erano veramente pochi per queste preparazioni . Comunque la voglia di cuocerli e di asaggiarli cresceva sempre piu’,  allora ho iniziato a cercare sul web un modo per usare i miei 3 asparagi. Sembra una barzelletta vero? Non lo è …fidatevi!!! Sono approdato su questo blog  dove ho trovato la soluzione al mio problema. Asparagi alla Otto Von Bismarck o meglio conosciuti come asparagi alla Milanese. Un piatto dal gusto  molto classico ma denso di storia e tradizione. Ai giovanissimi sembrerà demodè, antico,  ma pensando alla combinazione dei 2 elementi principali,   ci si rende subito conto di quanto è importante la qualità degli ingredienti e l’equilibrio del gusto che si è riusciti ad ottenere con solo 2 ingredienti . A me è piaciuto! Ha soddisfatto la mia voglia di assaggiare questi 3 asparagi selvatici che  hanno dato il meglio di sè con un sapore deciso e con tanto carattere. Ogni tanto conviene fare un salto nel passato per godersi dei sapori puri e intensi…

Asparagi alla Bismarck o alla Milanese.

Ingredienti per 4 persone

  • 1 mazzetto di asparagi
  • 4 uova
  • 50 gr di burro
  • Parmigiano Reggiano o Grana Padano grattugiato q.b
  • Sale e pepe creola q.b.
  • Briciole di tarallo

 

Procedimento

Pulire gli asparagi eliminando la parte legnosa,  lavarli sotto l’acqua corrente, asciugarli, pelare il gambo solo se si utilizzano quelli coltivati altrimenti per quelli selvatici non serve.  Legateli con dello spago da cucina, poi metterli  in una pentola stretta e alta piena di acqua salata, lasciando fuoriuscire le punte. Cuocerli per 10 minuti circa. In una padellina preparare le uova al tegamino, cuocendone uno per volta: far sciogliere a fuoco basso un po’ di burro, sgusciare l’uovo facendo attenzione a non rompere il tuorlo e  posizionarlo all’interno di un coppa pasta. Cuocere per qualche minuto facendo in modo da avere il tuorlo molto morbido. Sistemare 5-6 asparagi nei piatti, distribuire abbondante parmigiano grattugiato sulla parte di asparagi che sarà coperta dall’uovo  e adagiarvi sopra l’uovo ancora molto caldo . Completate con un macinata di pepe creola, del  burro fuso avanzato dalla cottura delle uova e delle briciole di tarallo.

Related Posts

Leave a response

  • Leave a Response

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONSIGLIA Pancakes per bambini