Rustiche con crema di zucca, salsiccia norcina e julienne di carciofi croccanti.

standard 30 dicembre 2017 Leave a response

Chiudiamo il 2017 con una ricettina un bel pò articolata… ma vi assicuro di una semplicità unica. Non vi spaventate! E’ vero ci sono più preparazioni da fare,  ma ne vale la pena…fidatevi ! Siamo in periodo di  bilanci e questo 2017, almeno per me,  non è stato un anno bellissimo…mi ha tolto moltissimo, non mi ha dato quasi nulla…perciò spero che il prossimo nuovo anno sia diverso e auspico che io riesca ad affrontarlo con uno spirito nuovo. Anche il blog in questo 2017 ha sofferto un pò con me,  ma spero che prossimamente possa avere nuova linfa e grinta per catturare il vostro interesse. Non voglio dilungarmi , anche perchè voglio che questa ricetta sia per tutti Voi un regalo di fine anno…quasi un portafortuna. Buon 2018 a tutti Voi che mi seguite e ricordate che la cosa piu’ importante nella nostra Vita è la salute e noi dobbiamo far di tutto per preservarla…anche con il buon mangiare sano e genuino.

Rustiche con crema di zucca, salsiccia norcina e julienne di carciofi croccanti.

Ingredienti per 4 persone

  • 350 g di tagliatelle rustiche integrali (io ho usato quelle Granoro bio)
  • 700 g di zucca mantovana
  • 1 patata piccola
  • 3 salsicce fresche tipo norcia
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 3 carciofi
  • 1 fetta sottile di pancetta dolce
  • olio extravergine di oliva
  • rosmarino
  • salvia
  • alloro
  • 15 pomodorini ciliegino
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 cipolle
  • 1 limone
  • origano
  • 100 g di formaggio parmigiano
  • sale
  • pepe creola
  • olio di semi per la frittura

Preparazione

Lavare e tagliare in 2 i pomodorini e distribuirli in una pirofila precedentemente unta con olio extravergine di oliva. Condire i pomodorini con sale, zucchero, pepe, origano, poca cipolla e aglio tritato, basilico ed una manciata di formaggio parmigiano. Versare un filo di olio extravergine e cuocere per 30-40 minuti in forno a 180°C. I pomodorini si dovranno appassire e leggermente dorare. Sbucciare la zucca e la patata e tagliarli a tocchetti, . In una casseruola preparare un fondo con olio extravergine e cipolla tritata finemente. Lasciar dorare per qualche minuto e poi versare la zucca e la patata e mescolare il tutto. Dopo un minuto sfumare con il vino bianco, aspettare che tutto l’alcool sia evaporato e poi versare una presa di sale, del pepe creola, 1 foglia di alloro e 1 foglia di salvia e dell’acqua calda fino a coprire a filo la zucca. Lasciar cuocere il tutto per circa 25 minuti. Una volta pronta , eliminare l’alloro e la salvia e versare il tutto in un bicchiere alto e frullare il tutto con il frullatore ad immersione aggiungendo a filo un goccio d’olio extravergine di oliva e 2 cucchiai di formaggio parmigiano. Otterrete una crema vellutata che volendo potreste anche setacciare,  usando un setaccio a maglie strette. Mantenere in caldo. Preparare una coppa con acqua e limone che servirà per i carciofi. Pulire i carciofi eliminando le foglie più dure ed eventualmente togliere la barbetta centrale. Versarli nell’acqua acidulata per evitare che si anneriscano. Scaldare l’olio in una padellina , tagliare a julienne sottile i carciofi e poi friggere in olio profondo per alcuni minuti. Otterrete una julienne di carciofi molto croccante che vi consiglio di tenere in caldo. Tagliare a julienne la pancetta e tostare in padella a fuoco basso. Togliere il budello alla salsiccia di Norcia, sgranarla e versarla in una padella con un filo di olio extravergine, 1 spicchio d’aglio ed un po’ di rosmarino fresco e lasciar cuocere per pochi minuti, sfumare con un po’ di vino bianco. Eliminare poi l’aglio ed il rosmarino. Cuocere in abbondante acqua calda salata le rustiche integrali avendo cura di scolarle al dente. Recuperare un po’ d’acqua di cottura che potrebbe servire nella mantecazione. Versare in una padella capiente la salsiccia di Norcia, le rustiche e la crema di zucca e mantecare il tutto con l’aggiunta di un filo d’olio extravergine di oliva , poca acqua di cottura, 2 cucchiai di formaggio parmigiano, metà dei pomodorini al forno. Servire creando un grosso nido al centro del piatto che va poi decorato con la julienne croccante di carciofi, i coriandoli croccanti di pancetta, qualche pomodorino al forno ed al centro del nido, posizionare un ramettino di rosmarino fresco.

Related Posts

Leave a response

  • Leave a Response

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONSIGLIA Gelato al tiramisù