Cantucci morbidi alle mandorle.

standard 14 dicembre 2017 Leave a response

Quest’anno ho voluto aprire la lunga carrellata di dolci Natalizi preparando i cantucci di mandorla. Vi confesso che è la prima volta che li preparo e mi son ben documentato per evitare di ottenere dei tozzetti troppo duri e difficili poi da gustare. Il mio obiettivo era preparare dei biscottini morbidi e croccanti. Alla fine ho messo insieme un po’ di ricette lette sul web e ne ho preparato una mia versione che,  per qualche purista della tradizione,  potrà sembrare “sacrilega”. A me son piaciuti,  perciò oggi voglio condividerla con tutti voi.

Cantucci morbidi alle mandorle

Ingredienti (per circa 40 cantucci)

  • 250 g di farina “00” (io ho usato la farina “per dolci” Granoro)
  • 140 g di zucchero
  • 2 uova
  • 130 g di mandorle tostate
  • 70 g di burro fuso
  • 1 cucchiaino di miele
  • ½ bustina di lievito per dolci paneangeli
  • 1 bustina di vanillina
  • Scorzetta grattugiata di 1 limone
  • Scorzetta grattugiata di 1 arancia
  • Un po’ di cannella se piace
  • 1 pizzico di sale

1 tuorlo per spennellare

 

Preparazione

Versare nella ciotola dell’impastatrice la farina setacciata, il lievito per dolci, lo zucchero, un pizzico di sale, la vanillina, un generoso pizzico di cannella,  la scorzetta grattugiata del limone e dell’arancia e mescolare il tutto per pochi secondi. Aggiungere le 2 uova intere ed il miele ed iniziare a lavorare il tutto a bassa velocità. Aumentare la velocità dell’impastatrice ed aggiungere il burro fuso e continuare a lavorare l’impasto fino a quando tutti gli ingredienti si son ben amalgamati. Versare nell’impasto le mandorle precedentemente tostate e mescolare per bene il tutto. L’impasto risulterà molto morbido perciò consiglio di metterlo in frigorifero per circa 30 minuti. Preriscaldare il forno a 180°C. Trascorso questo tempo, riprendere l’impasto e dividerlo in 3 parti uguali. Spolverare il piano di lavoro con poca farina e creare 3 filoncini lunghi e stretti con un diametro di circa 3-4 cm. Rivestire il fondo della teglia o della leccarda con carta forno e sistemarvi i filoncini. Ricordate che devono essere ben distanziati tra loro e  lunghi quanto la leccarda stessa  perché in cottura tendono ad allargarsi molto . Spennellare il tuorlo d’uovo sulla superficie dei filoncini e cuocere in forno caldo  a 175°C per 25 minuti. Togliere dal forno e lasciarli appena intiepidire. Con l’aiuto di un coltello seghettato,  tagliare obliquamente dei biscotti dello spessore di circa 1,5 cm. Riporre i cantucci nella stessa leccarda usata per la prima cottura e lasciarli tostare  in forno per 5 minuti per lato . Questo servirà ad asciugarli un po’ ed a renderli croccanti ma non duri. Lasciar raffreddare e poi conservare in una scatola di latta.

Related Posts

Leave a response

  • Leave a Response

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONSIGLIA Ricette disegnate: Castagnaccio