Treccia Svedese alle mele.

standard 6 gennaio 2017 3 responses

Buon anno!!!Si ricomincia con un dolce strepitoso che sicuramente vi conquisterà. Questa treccia Svedese è il primo re- cake del nuovo anno ed incuriosito,  ho voluto prepararla per il giorno dell’Epifania. Come ben sapete si puo’ cambiare molto poco della ricetta originale , ma  ho voluto osare interpretandola secondo i miei gusti, infatti ho utilizzato un preparato ai multicereali Granoro che contiene oltre tanti buoni semi anche lievito madre e lievito di birra percio’ nella mia ricetta non ho usato lievito aggiunto. L’ho voluto precisare perchè se usate la farina “00” dovete usare il lievito di birra. Mi raccomando che poi dite che le ricette non vi riescono bene!!!Fatta questa premessa, eccovi la mia ricetta reinterpretata per il primo re-cake del 2017.

Treccia Svedese alle mele.

Ingredienti per 2 trecce (Io ho dimezzato le dosi per ottenere 1 sola treccia)

  • 400 g di Farina “00” (Io ho usato farina Multicereali Granoro)
  • 245 g di panna acida (Io ho usato lo yogurt greco)
  • 1 bustina di lievito di birra secco( Io non l’ho usato perchè la farina è autolievitante)
  • 60 ml di acqua
  • 30 g di burro
  • 35 g di zuchero
  • 1 cucchiaino scarso di sale
  • 1 uovo

Farcia

  • 800 g di mele Golden tagliate a spicchi
  • 60 g di zucchero
  • 1/2 cucchiaio di succo di limone
  • 1/2 cucchiaino di cannella
  • 1/4 di cucchiaino di noce moscata
  • 1/4 di cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
  • 20 g di burro
  • 15 g di maizena

 

Finitura

Lamelle di mandorle tostate

Glassa all’acqua:

  • 4 cucchiai di zucchero a velo
  • Metà bicchiere di acqua
  • Qualche goccia di limone

Preparazione

Per la farcia di mele: Sbucciare le mele golden e tagliarle a spicchi e versarle in una coppa insieme al succo di limone ed alle spezie e lasciar riposare per circa 30 minuti. Trascorso questo tempo, filtrare il succo all’interno di una padella e stemperare la maizena ed aggiungere la noce di burro. Riscaldare per qualche minuto e poi aggiungere le mele che lascerete sul fuoco per 3-4 minuti. Il succo si addenserà formando una crema densa gelatinosa.Lasciar raffreddare.

Per l’impasto: Versare metà della farina multicereali autolievitante nella ciotola dell’impastatrice, aggiungere lo zucchero,  il sale ed anche un po’ di zest di limone grattugiata. Sciogliere al microonde il burro e mescolarlo allo yogurt greco e poi versarlo nella coppa del’impastatrice. Iniziare a lavorare a bassa velocità e poi aggiungere l’uovo ed il resto della farina.Se necessario aggiungere un po’ di acqua per ottenere un impasto liscio, compatto e morbido.Ricordate che se non usate la farina autolievitante sarà necessario sciogliere il lievito di birra secco in un po’ di acqua tiepida ed aggiungerlo all’impasto. Lavorare l’impasto per circa 8-10 minuti finchè non sarà ben incordato. Trasferire in una coppa e lasciar lievitare fino al raddoppio (circa 2 ore). Trascorso questo tempo, trasferire l’impasto su di un foglio di carta forno infarinata e stenderlo con l’aiuto di un mattarello creando un rettangolo. Dividere idealmente in 3 parti il rettangolo e versarvi al centro la farcia di mele. Lateralmente tagliare a strisce oblique l’impasto usando un tagliapasta dentellato. Intrecciare le strisce al centro del rettangolo sopra il ripieno, tanto da avvolgerlo. Vi consiglio prima di chiudere le 2 estremità e poi di intrecciare le strisce. Preriscaldare il forno a 180°C. Trasferire la treccia con la carta forno su di una leccarda e poi se volete,  potete spennellare la treccia con un po’ di latte. Mettere la treccia in forno e lasciar cuocere per circa 30 minuti fino a quando sarà ben dorata. Una volta pronta sfornarla e lasciarla intiepidire su di una gratella. Per la rifinitura basterà tostare in un padellino una manciata di mandorle a lamelle e poi contemporaneamente bisognerà sciogliere in mezzo bicchiere di acqua 4-5 cucchiai di zucchero a velo e qualche goccia di succo di limone tanto da ottenere una crema densa di zucchero. Versare la glassa di zucchero sulla treccia oramai fredda e completare con le lamelle tostate di mandorle. Attendere 1 ora circa prima di servire questa gustosissima treccia alle mele.

Con questa ricetta partecipo al Re-Cake 2.0#15

Related Posts

3 responses

CONSIGLIA Maionese vegetale