Orecchiette con cavolfiori e cozze.

standard 19 gennaio 2017 Leave a response

Non è il solito piatto di pasta e cavolfiori ma direi che è un piatto ricco e molto gustoso di pasta e cavolfiori. Questo è il tipico esperimento in cucina riuscito bene. Vi garantisco che il connubio tra cavolfiori e cozze è perfetto e non solo, un piatto all’apparenza banale si trasforma in un trionfo di gusto e profumo. Non vi resta che prepararlo e poi fatemi sapere se vi è piaciuto oppure no. Come sempre gli ingredienti sono pochi ma cercate di usare quelli giusti e freschi. Ora è il momento di metterci ai fornelli e preparare questo semplice e gustoso piatto .

Orecchiette con cavolfiori e cozze.

Ingredienti per 4 persone

  • 300 g di orecchiette (io ho usato quelle fresche “Bari vecchia” –Maffei)
  • 1 cavolfiore di media grandezza
  • 500 g di cozze
  • 2 spicchi d’aglio
  • Olio extravergine di oliva
  • ½ bicchiere di vino bianco secco
  • 1 filetto di acciuga
  • Peperoncino o pepe creola
  • Sale q.b

Preparazione

Lavare e mondare il cavolfiore. Lavare e spazzolare le cozze eliminando il bisso. Versare un goccio d’olio extravergine all’interno di una padella larga e capiente, aggiungere lo spicchio d’aglio schiacciato e un pezzettino di peperoncino. Lasciar imbiondire e poi aggiungere le cozze ed il vino e lasciar sfumare. Coprire per favorire l’apertura delle cozze. Se volete eliminare questo passaggio, potete aprire a crudo le cozze ricordandovi di recuperare l’acqua. In una pentola portare a bollore l’acqua e poi salarla ed aggiungervi i cavolfiori , lasciar tornare a bollore e cuocere per circa 5-10 minuti. Successivamente  versare le orecchiette che andranno fatte cuocere per il tempo indicato sulla confezione. A parte in una padella,  preparare un fondo con olio extravergine di oliva, un filetto di acciuga, 1 spicchio d’aglio e  lasciar imbiondire. Eliminare l’aglio, aggiungere le cozze ed un po’ della loro acqua , scolare le orecchiette ed i cavolfiori e mantecarli in padella aggiungendo,  se necessario, altra acqua di cottura o acqua delle cozze. Ricordate che l’acqua delle cozze è molto sapida perciò dosatela con parsimonia. Servire completando il piatto con una generosa macinata di pepe creola ed un filo d’olio extravergine di oliva. Volendo si potrebbe preparare del pangrattato tostato in poco olio da usare come finitura del piatto.

Related Posts

Leave a response

  • Leave a Response

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONSIGLIA Funghi fritti