Calamarata con peperoni arrosto , scampi e crumble di pane aromatico.

standard 16 febbraio 2016 8 responses
A grande richiesta una ricetta semplice e gustosa che ho preparato per il pranzo domenicale.In realtà questo piatto è nato un pò per caso,  in quanto avevo intenzione di preparare un risotto con gli scampi ma poi,  visto che in frigorifero c’erano dei peperoni che bisognava cuocere assolutamente,  ho pensato di abbinare le cose e realizzare questa ricetta. Io solitamente preferisco cuocere in forno o alla griglia i peperoni per eliminare la pelle che solitamente causa l’effetto “ascensore” e poi il peperone arrosto è piu’ buono!!!! Ho pensato anche di scaldare leggermente una tazza di olio extravergine, in cui ho aggiunto delle erbe aromatiche fresche, avevo del timo, rosmarino, prezzemolo e della maggiorana. Quest’olio mi è servito per aromatizzare le briciole di pane che ho tostato in un padellino caldo tanto da crearne un croccantissimo crumble di pane. Fatta questa premessa, ora vi lascio la mia ricetta che vi invito a provare perchè è  molto buona .

Calamarata con peperoni arrosto, scampi e crumble di pane aromatico.
Ingredienti per 4 persone.
 
  • 300 g di calamarata (io ho usato “ Le Specialità di Attilio”Granoro)
  • 500 g di scampi
  • ½ peperone giallo arrosto
  • ½ peperone rosso arrosto
  • 6-7 pomodori ciliegino
  • 1 spicchio d’aglio
  • ½ bicchiere di vino bianco secco
  • Olio extravergine di oliva
  • Prezzemolo fresco
  • Curcuma
  • Sale e pepe q.b.
 
Preparazione
 
Per prima cosa lavare per bene gli scampi e togliere il carapace e le teste che ci serviranno per preparare un po’ di bisque.
Lasciamone interi 7-8 che serviranno per decorare i piatti. Per la bisque: versare in una casseruola 1 spicchio d’aglio, ½ cipolla un filo d’olioextravergine, un pezzo di carota, un pezzo di sedano, dei gambi di prezzemolo e lasciar imbiondire,  poi aggiungere  2 pomodorini,  i carapaci e lasciar tostare leggermente. Sfumare con un goccio di vino bianco. Versare 500 ml di acqua e lasciar cuocere a fuoco moderato . Io solitamente aggiungo solo alla fine un po’ di sale e di pepe. Passare in forno o su di una piastra i peperoni fino a quando la pelle esterna non si sarà staccata e sarà facile da rimuovere. In una padella larga versare un filo d’olio extravergine ed uno spicchio d’aglio schiacciato e lasciar imbiondire. Tritare finemente il prezzemolo e versarne un po’ nell’olio caldo poi tagliare a quadretti i filetti di peperone,  Io ne ho usato ½ giallo e ½ rosso. Versare i peperoni in padella e lasciar rosolare brevemente. Aggiungere gli scampi tagliati a cubetti e quelli interi e lasciar cuocere 1 minuto. Sfumare con il vino bianco. Aggiungere i filetti di pomodoro precedentemente preparati tagliando in 4 parti i ciliegini e poi privandoli di semi e pelle. Cuocere il tutto aggiungendo 1 mestolino di bisque. Serviranno 6-7minuti e non piu’. Controllare di sale e aggiungere una generosa macinata di pepe creola , io ho anche aggiunto un po’ di curcuma. Togliere dal sugo gli scampi interi che ci serviranno per decorare il piatto tenendoli in caldo. Cuocere la pasta in abbondante acqua salata e poi scolarla al dente. Mantecare la pasta con il sugo preparato aggiungendo,  se necessario,  un goccio d’olio extravergine ed un po’ di bisque . Servire completando il piatto con prezzemolo fresco e 1 o 2 scampi interi. Se gradite potete aggiungere un crumble di pane tostato con olio aromatizzato alle erbe, basterà tostare del pane casereccio sbriciolato in poco olio aromatizzato caldo.

Related Posts

8 responses

CONSIGLIA Ventagli di sfoglia