Involtini gustosi.

standard 9 novembre 2015 4 responses
La storia di questi involtini inizia dalla voglia di qualcosa di sfizioso e non della solita fetta di carne cotta sulla piastra …insomma la solita soletta scondita!!!Torno a casa e spinto da questa voglia di qualcosa di diverso apro il frigorifero e cosa ci trovo? Un po’ di cose che mi potevano essere utili a confezionare una cenetta gustosa e sfiziosa. Nulla di che!!!!!Ma che si è rivelata una buona idea da condividere con voi . Ovviamente se non vi piace la carne equina potete usare qualsiasi altra tipologia di carne vale la stessa cosa per il formaggio e per il salame ed anche per le erbette. E’ una ricetta versatile che definirei anche un po’ svuota frigo. Poi se qualcuno vuole aggiungere o sottrarre qualcosa può farlo tranquillamente. Forse è meglio passare alla ricetta perchè anche questa volta vi sto prendendo per la gola!!!

Involtini gustosi
Ingredienti per 4 persone
  • 8 fette di filetto di carne equina
  • 8 fette di capocollo
  • 8 spicchi di caciocavallo
  • Uvetta sultanina
  • 1 kg di spinaci
  • Olio extravergine di oliva
  • 1 scalogno
  • 1 limone
  • 1 spicchio d’aglio
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • Sale
  • Pepe
 
Preparazione
 
Mondare e lavare molto bene gli spinaci e poi sbollentarli in acqua salata per 5-6 minuti. In una padella capiente versare  un goccio d’olio extravergine di oliva e lo spicchio d’aglio e lasciarlo dorare per qualche minuto. Togliere l’aglio e aggiungere gli spinaci e lasciarli cuocere per un paio di minuti. Nel frattempo sistemare le fette di carne tra 2 fogli di carta forno e poi allargarle con l’aiuto di un batticarne. Una volta allargate le fette di carne bisogna sistemare su ognuna 1 fetta di capocollo, un po’ di uvetta sultanina precedentemente  ammollata in vino bianco , una fetta di caciocavallo,  un ciuffetto di spinaci ed una macinata di pepe. Richiudere la fetta creando un involtino che andrà sigillato con uno stuzzicadenti. In una padella versare un goccio d’olio extravergine, lo scalogno tritato finemente e lasciar imbiondire. Spolverare gli involtini con pochissima farina e poi versarli nella padella dove andranno rosolati per pochissimi secondi da ogni lato. Sfumare con il vino bianco e dopo versare 1 mestolino di brodo vegetale o di acqua calda e lasciar cuocere per 5- 6 minuti. Prima di servire,  grattugiare la scorzetta di limone e se piace anche una spolverata di prezzemolo tritato finemente. Completare il piatto accompagnando gli involtini con gli spinaci, dei pomodori ed un filo di olio extravergine di oliva.

Related Posts

4 responses

CONSIGLIA Ricette disegnate: Castagnaccio