Insalata di pasta con tonno e pomodoro condito.

standard 23 luglio 2015 4 responses
Prosegue ancora questa lunga ondata di caldo africano che oltre a regalarci delle belle sudate ci stà facendo perdere la voglia di metterci ai fornelli e comunque qualcosa dovremmo pur mangiarla! Per rimediare a ciò,  ci arrangiamo con insalate , frutta, verdure crude e preparazioni veloci dove si cerca di ridurre al minimo l’uso dei fornelli. Premetto che non amo moltissimo le insalate di pasta,  ma questa volta mi son voluto cimentare in qualcosa di molto semplice e veloce partendo proprio da una insalata che  preparo da sempre specie in queste giornate calde. L’insalata in questione è quella realizzata con tonno, pomodoro, capperi, olive e del buon olio extravergine. Nulla di difficile, anzi si prepara veramente in pochissimo tempo. Ho pensato questa volta di aggiungere qualche altro piccolo ingrediente e di associarvi degli ottimi fusilli . Beh alla fine…. ho scoperto che anche l’insalata di pasta puo’ piacermi ….ed anche tanto! Questa è una ricetta molto versatile,  che io vi consiglio di preparare per tempo per permettere agli ingredienti di ben amalgamarsi tra loro e dare il massimo del gusto,  perciò anche la sera prima va benissimo. A pranzo vi consiglio di far “acclimatare” l’insalata per circa 30 min a temperatura ambiente tanto da non avere un piatto troppo freddo dove non si riuscirebbe a cogliere il gusto ed il sapore di ogni singolo ingrediente, poi se avete fretta fate un pò voi! Ma ora passiamo alla ricetta che vi coinsiglio di provare perchè è semplice e molto facile da realizzare, ovviamente vale sempre la regola che potete personalizzarla a vostro piacimento aggiungendo o togliendo qualche ingrediente.

 

Insalata di pasta con tonno e pomodoro condito.
 
Ingredienti per 4 persone
  • 300 g di fusilli (io ho usato Bio Granoro)
  • 20 pomodorini fiaschetto (non molto maturi)
  • 40 g di Parmigiano Reggiano stagionato a scaglie
  • 2 scatolette di tonno sott’olio da 80 g
  • 12 olive verdi denocciolate
  • 1 cucchiaino di capperi
  • 1 limone
  • 3 filetti di acciughe
  • Olio extravergine di oliva
  • Origano
  • Basilico
  • Sale e pepe q.b

 

Preparazione
 
Lavare e tagliare a rondelle i pomodori fiaschetto. Sgocciolare il tonno e versarlo in una ciotola insieme ai pomodorini a rondelle. Aggiungere un cucchiaino di capperi piccoli, i filetti di acciughe tagliati a tocchettini e le olive verdi in salamoia denocciolate e  tagliate a rondelle. Versare un generoso giro d’olio extravergine e alcune gocce di limone. Aromatizzare il tutto con un po’ di origano, del basilico tritato ed un po’ di pepe macinato fresco. Mescolare il tutto e coprire con pellicola trasparente e riporre in frigorifero. Cuocere la pasta in abbondante acqua salata avendo cura di scolarla ancora al dente. Raffreddarla con un getto di acqua fredda, sgocciolarla per bene e poi riporla in una pirofila o teglia larga con un filo d’olio avendo cura di distribuirla su tutta la superficie disponibile,  tanto da permettere un rapido raffreddamento. Riprendere la coppa dal frigorifero, aggiungere la pasta oramai fredda e mescolare vigorosamente aggiungendo delle scaglie di Parmigiano Reggiano stagionato. Servire a temperatura ambiente. La pasta puo’ anche essere conservata in frigorifero per qualche ora,  ma ricordate che prima di servirla va riportata a temperatura ambiente,  tranne per chi non la preferisce molto fredda. Servire decorando ogni piatto con qualche fogliolina di basilico , un giro d’olio extravergine ed un po’ di pepe.
Con questa ricetta partecipo al contest del blog “il Golosometro” 
 dedicato alle insalate di pasta e di riso. 
 

Related Posts

4 responses

CONSIGLIA Ventagli di sfoglia