Risotto con punte di asparagi murgiani e bacon.

standard 13 aprile 2015 4 responses
Lo so fra poco inizia il caldo e passerà la voglia di stare ai fornelli… ma per il momento godiamoci ancora questo meraviglioso tempo “ballerino” e dedichiamoci alla preparazione di qualcosa che ci piace e che ci fa anche molto bene. Questo è sicuramente il miglior periodo per raccogliere gli asparagi selvatici almeno dalle mie parti basta farsi delle belle passeggiate sulle murge o magari vicino Castel del Monte dove si possono raccogliere questi asparagi murgiani selvatici che hanno un sapore unico. Cosa si puo’ fare con gli asparagi…..delle gustose frittatine, degli involtini con mozzarella e speck, delle insalate , dei cruditè, si possono realizzare dei gustosi sughi per condire la pasta  o magari dei tagliolini all’uovo,  ma io preferisco piu’ di tutto usarli per preparare dei cremosissimi risotti. L’abbinamento puo’ essere fatto con salumi come pancetta o speck oppure con crostacei come gamberi o meglio ancora scampi , ma anche con seppioline  non è affatto male! Comunque oggi vi propongo la mia versione preferita con il bacon e la curcuma ed un bel po’ di pepe creola……..da leccarsi i baffi !!!

Risotto con punte di  asparagi murgiani e bacon.
Ingredienti per 4 persone
 
  • 350 g di riso carnaroli o vialone nano
  • un mazzetto di asparagi murgiani
  • 1 cipollotto
  • 1 spicchio d’aglio
  • ½  bicchiere di vino bianco
  • 3 fette di bacon o pancetta cotta
  • olio extravergine di oliva
  • 1,5 lt di brodo vegetale
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 1 noce di burro
  • 1 foglia di alloro
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 1 pizzico di curcuma
  • Prezzemolo tritato
  • Sale q.b
  • pepe creola
 
Preparazione
 
Lavare gli asparagi ed eliminare la parte più dura e legnosa (da usare nel brodo vegetale) e poi sbollentare le punte in acqua salata per circa 2-3 minuti. Scolare e raffreddare con acqua e ghiaccio.
Spadellare le punte di asparagi con un filo d’olio extravergine , uno spicchio d’aglio ed una foglia di alloro per qualche minuto.In un altro padellino rosolare a fuoco basso il bacon tagliato a tocchetti . In una pentola bassa e larga versate un filo d’olio extravergine ed il cipollotto tritato finemente e lasciate brasare a fuoco basso. Quando la cipolla sarà diventata dorata e quasi trasparente versate il riso e lasciate tostare  per qualche minuto. Sfumare con un goccio di vino bianco e poi versare 3-4 mestoli di buon brodo vegetale e continuare la cottura mescolando di tanto in tanto ed aggiungendo altro brodo all’occorrenza . A metà cottura (dopo circa 7-8 minuti) aggiungere le punte di asparagi e proseguire fino a completa cottura. Serviranno circa 14-15 minuti totali per ottenere un risotto perfetto, però tutto dipende dalla qualità del riso che usate. Poco prima di fine cottura, togliere dal fuoco il risotto, aggiungere il bacon e poi  mantecare il tutto con una noce di burro e con del parmigiano.  Versare,  se gradite,  un pizzico di noce moscata ed un pizzico di curcuma. Lasciar riposare 1 minuto il risotto prima di servirlo. Impiattare completando il piatto con un po’ di prezzemolo tritato ed una generosa macinata di pepe creola. 
Ecco questo è il primo bottino di stagione che poi si  è trasformato in……………. 
Risotto!!!

Related Posts

4 responses

CONSIGLIA Ventagli di sfoglia