Ciambella al cioccolato fondente del maestro Favorito.

standard 24 aprile 2015 4 responses
Oggi vi prendo nuovamente per la gola…quando si parla di dolci e di cioccolato penso che nessuno resista alla tentazione di assaggiarne una fetta! Questa volta però c’è anche lo zampino del grande maestro di pasticceria Francesco Favorito a cui mi sono ispirato per realizzare la ciambella che andro’ a proporvi di seguito. Ho visto questa ricetta a febbraio durante una trasmissione di Alice tv  e c’era proprio il maestro Favorito che preparava questa torta cioccolatosa per san valentino,  ma è risaputo che nel momento in cui c’è qualcosa che ti interessa e stai seguendo con molta attenzione una trasmissione succede di tutto, proprio di tutto! Insomma mi son perso metà della ricetta …………Ho cercato la ricetta in rete ma nulla , allora ho pensato bene di scrivere alla redazione di Alice tv che gentilmente dopo un po’ di tempo me l’ha inviata. Strafelice!!!Ma come sempre,  non ho resistito a metterci le mani ed ha interpretare la ricetta. Questo il mio risultato, una ciambella profumata, fragrante, molto sbriciolosa e tanto cioccolatosa. Ovvio che questa nasce come ricetta gluten free,  infatti il maestro Favorito ha usato al posto della farina “00” una miscela per dolci gluten free, voi fate come credete tanto il risultato finale e ugualmente buono.Ora non vi tocca che provare a realizzarla!

Ciambella al cioccolato fondente.
Ingredienti per uno stampo a ciambella con diametro 22-24 cm.
  • 3 uova grandi
  • 125 g di zucchero
  • 75 g di burro
  • 160 g di cioccolato fondente al 60%
  • 50 g di farina di nocciole
  • 50 g di farina di mandorle
  • 30 g di farina “00” o amido di mais
  • 1 arancia
  • 1 limone
  • ½ cucchiaino di lievito per dolci
  • Un pizzico di sale

 

Preparazione
 
Fondere a bagnomaria il cioccolato insieme con il burro. Lavorare con una frusta le uova intere con lo zucchero fino a farle diventare spumose. Aggiungere il cioccolato fuso che avrete precedentemente fatto intiepidire. In un’altra ciotola mescolate le farine di mandorle, nocciole, l’amido di mais o la farina “00”, un pizzico di sale e il lievito per dolci.  Versare ora le farine così miscelate nell’altra ciotola in cui sono stati amalgamati gli altri ingredienti liquidi. Aggiungere per ultimo la scorzetta grattugiata di 1 limone e di 1 arancia. Io ho aggiunto anche un pizzichino di peperoncino in polvere. Lavorare per bene il tutto e poi versare in uno stampo a ciambella precedentemente imburrato ed infarinato. Cuocere in forno pre riscaldato a 160 °C per almeno 1 ora. Vale sempre la prova stecchino.
Attenzione perché questa non è una ciambella proprio asciutta, ma anzi il cioccolato tenderà a farla sembrare sempre umida e percio’ ancora da cuocere. Indicativamente il tempo è quello che vi ho suggerito. Volendo potete cuocere la torta in una teglia quadrata e poi servirla tagliandola a cubetti. Una volta pronta lasciarla raffreddare e poi servire con una spolverata di zucchero a velo e meglio ancora se  accompagnata da confettura, crema inglese o chantilly.

Related Posts

4 responses

CONSIGLIA Ricette disegnate: Castagnaccio