Strudel salato con mele, asiago e speck.

standard 10 ottobre 2014 3 responses
Oggi vi propongo  un piccolo sfizio che sicuramente vi piacerà. Come tutte le mie ricette anche questa è semplice e veloce da realizzare e bastano veramente pochi ingredienti per sfornare una vera leccornia. Realizzeremo oggi uno strudel salato che vede tra gli ingredienti le mele abbinate al formaggio Asiago ed allo speck. Un connubio di dolce e salato arricchito da note caramellate e di agrodolce. Siete curiosi? Allora seguitemi in cucina che vi racconto qualcosa di questa ricetta .

Strudel salato con mele, asiago e speck.

 

Ingredienti
 
Pasta tirata (o pasta sfoglia)
  • 150 g di farina “00”
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaino di aceto bianco
  • 60 -70 ml di acqua tiepida o vino bianco
  • Un pizzico di sale
Ripieno
  • 2 mele golden
  • Una noce di burro
  • 150 g di asiago
  • 150 g di speck
  • 1 cucchiaio di aceto di mele
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • Pepe creola

 

 
Preparazione
 
Versare nella ciotola dell’impastatrice la farina setacciata, l’olio extravergine, il sale, l’uovo, l’aceto bianco e l’acqua tiepida. Lavorare brevemente con il gancio finchè non si forma un impasto liscio e sodo. Spennellare con un filo d’olio extravergine di oliva la superficie e lasciar riposare coperto da una coppa per circa 30 minuti. Se non volete preparare la pasta tirata potete sostituirla con un rotolo di pasta sfoglia già pronta. Nel frattempo sbucciare le mele ed affettarle a spicchi sottili. Riscaldare una padella e far fondere una noce di burro, aggiungere le mele ed un cucchiaino di zucchero e lasciar caramellare leggermente. Versare 1 cucchiaio di aceto di mele e lasciar evaporare subito dopo togliere dal fuoco e lasciar raffreddare. Riprendere l’impasto e stenderlo molto sottile tanto da creare un rettangolo. Farcire disponendo per prima le fette di speck, poi distribuire le mele e per ultimo creare uno strato di asiago a fette cercando di coprire tutte le mele, terminare con una generosa macinata di pepe creola. Arrotolare la pasta tanto da creare un rotolo, sigillare e ripiegare i bordi tanto da evitare che fuoriesca il ripieno durante la cottura. Trasferire il rotolo su di una teglia ricoperta da carta forno, spennellare il rotolo con burro fuso e volendo si possono distribuire sulla superficie dei semi di sesamo. Cuocere in forno caldo a 180°C per circa 35 minuti e fino a completa doratura. Una volta pronto togliere dal forno e lasciar intiepidire su di una gratella. Successivamente tagliare a fette e servire.
 
Con questa mia ricetta scendo anche io in piazza con AISM. Cerca anche tu la piazza piu’ vicina e con un piccolo contributo sosterrai la ricerca scientifica sulla sclerosi multipla.

Related Posts

3 responses

CONSIGLIA Ricette disegnate: Castagnaccio