Torta fredda al caffè.

standard 5 giugno 2014 6 responses
Ancora un dolce di quelli belli, buoni,  facili e veloci e non solo….anche adatta a queste giornate calde che finalmente stanno arrivando. La torta fredda al caffè non è altro che l’alternativa alla torta fredda di fragole che ho realizzato qualche settimana fa, con qualche piccola differenza ma in sostanza resta quasi la stessa. Ve la consiglio perchè è veramente molto buona e sicuramente sarà molto apprezzatata da chi ama il caffè. In realtà nella prima torta che ho realizzato,  non ho aggiunto zucchero e qualcuno si è lamentato perchè la preferiva piu’ dolce,  perciò nel secondo tentativo ho aggiunto un pò di zucchero a velo e pare che l’abbiano trovata buona. A me piace meno zuccherosa, (de gustibus)! E a voi?

Torta fredda al caffè.
Ingredienti per uno stampo a cerniera da 20 cm di diametro.
  • 500 g di yogurt al caffè (io ho usato Muller)
  • 250 ml di panna da montare già zuccherata
  • 50 g di zucchero a velo
  • ½ cucchiaino di caffè in polvere (se gradite)
  • 250 g di biscotti (io ho usato i molinetti Barilla)
  • 100 g di burro
  • 3 fogli di colla di pesce
  • 1 tazzina di latte o caffè ristretto
  • Cacao amaro o scagliette di cioccolato
  • Rum (a piacere)
  • Buccia di limone grattugiata (a piacere)
  • Cannella a piacere
Preparazione 
Montare con un frullino elettrico la panna  e poi riporla in frigo. Frullare i biscotti aggiungendo se gradite,  un pizzico di cannella ed una buccia grattugiata di limone oppure un cucchiaio di rum. Sciogliere a fuoco basso o in microonde il burro e poi aggiungerlo ai biscotti avendo cura di amalgamare per bene il tutto. Foderare con carta forno solo il fondo di uno stampo a cerniera e poi versarvi il biscotto sbriciolato. Comprimere con un cucchiaio cercando di creare uno strato piuttosto uniforme e poi riporre in frigo per 15 minuti. Nel frattempo versare in una ciotola capiente lo yogurt , aggiungere lo zucchero a velo, un po’ di caffè in polvere (se gradite rinforzare il sapore di caffè), mescolare il tutto e poi aggiungere  la panna montata ed amalgamare con un movimento dal basso verso l’alto avendo cura di non smontare il composto. Mettere in una ciotola con poca acqua fredda i fogli di colla di pesce e lasciarli ammorbidire. Dopo circa 10 minuti , strizzarli e passarli in una tazza con poco latte tiepido. Mescolare fino a quando non si sciolgono completamente altrimenti passare per qualche secondo in microonde. Aggiungere il latte con la colla di pesce al composto di yogurt e panna e mescolare per bene. Versare il composto  sopra la base di biscotto e riporre nuovamente in frigorifero per 10 minuti. Spolverare tutta la superficie con cacao amaro e riporre nuovamente in frigo avendo cura di coprire con della pellicola. Conservare la torta in frigorifero fino a quando non decidete di consumarla.
Con questa ricetta partecipo al contest

Related Posts

6 responses

CONSIGLIA Ventagli di sfoglia