Il Benedetto….barese e Buona Pasqua a Tutti!!

standard 20 aprile 2014 3 responses
Oggi voglio riportarvi indietro nel tempo, un deja vu piacevole nella tradizione barese. Su tutte le tavole baresi oggi non puo’ mancare il Benedetto o meglio conosciuto come “U beneditte”. Non è altro che una sorta di antipasto pasquale che veniva preparato il giorno del pranzo di Pasqua quando il capofamiglia impartiva una sorta di benedizione con un ramoscello d’ulivo sia sul cibo che sui commensali. Un gesto ed una ritualità che augurava a tutti una nuova vita piena di pace e di serenità ma piu’ di tutto,  si benediceva il cibo e la sua abbondanza . Una tradizione che oggi ho voluto ricordare preparandolo anche per il mio pranzo pasquale. La tradizione vuole un grande piatto unico da cui tutti dovevano mangiare la soppressata, l’arancia, l’uovo sodo ed i carciofi fritti. Negli anni questo piatto si è arricchito di altri elementi della cucina pugliese come per esempio la ricotta di pecora o il formaggio fresco, i tarallini scaldati, le olive baresane, il pomodoro e la rucola,  ovviamente il tutto condito con l’immancabile goccio di olio extravergine di oliva.Con questo piatto auguro a voi tutti una Santa e Serena Pasqua piena di pace. Questa la mia interpretazione.

Il Benedetto

Ingredienti per 4 persone
4 fette di arancia 
4 olive verdi denocciolate
4 fette di salame napoli o soppressata
4 fette di uovo sodo
4 fette di formaggio fresco o ricotta
4 fette rotonde di pane per tramezzini
2 pomodorini a fette sottili
olio extravergine di oliva 
sale 
pepe creola
Preparazione
Coppare le fette di pane per tramezzino e poi tostarle leggermente  su di una padella calda.
Assemblare il tutto partendo dal pane su cui va disposta 1 fetta di salsiccia tipo napoli, 1 fetta di arancia, delle foglioline di rucola, una fetta di formaggio fresco, delle fette di pomodoro, un pizzico di sale, un goccio di olio extravergine di oliva, pepe creola, una fetta di uovo sodo, un oliva verde denocciolata. Bloccare il tutto con uno stuzzicadenti. Servire in un piatto con rucola, alcune fette di arancia, uovo sodo, tarallini scaldati , qualche fetta di formaggio fresco,  fette di salsiccia e taralli scaldati.  Buona Pasqua a tutti!!

Related Posts

3 responses

  • Evviva le tradizioni del nostro paese…Buona pasqua!

  • Grazie Peppe per il benvenuto e per tutto! Ma sai che questo antipasto non lo conoscevo? Farò subito una ricerca familiare… Sarà sicuramente invitante. Buona Pasqua ancora!

  • che belle le tradizioni…anche sulla mia tavola pasquale il benedetto non manca mai!
    un abbraccio

  • Leave a Response

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONSIGLIA Maionese vegetale