Torta al cioccolato.

standard 26 febbraio 2014 7 responses
Oggi voglio proporvi ancora un dolce che  fa parte della serie ” Gli irresistibili “. E’ sicuramente il dolce piu’ amato dai piccoli ed anche dai grandi anche se ,  dopo averne mangiata una fetta, iniziano a pensare che devono mettersi a dieta o almeno iniziare a ridurre le calorie. Un po’ di rimorsi!!!Ma ogni tanto serve. Oggi parliamo di torta al cioccolato. Una leccornia che solo a citarne il nome mette d’accordo un po’ tutti, si accendono le stelline negli occhi, inizia una strana ipersalivazione che si conclude con l’nevitabile e tanto desiderato assaggio di un bel pezzo di torta. La scelta di questa torta è stata dettata dal fatto che cercavo un dolce da preparare per la merenda di oltre 40 bambini che oggi sono venuti in vista nell’azienda in cui lavoro. Ho pensato e ripensato ed alla fine ho scelto il cioccolato, che si sa piace veramente a tutti. Fino ad oggi,  sembrerà strano,  ma non avevo mai preparato una torta simile percio’ ho cercato in rete consigli e ricette fino a che ho trovato quella che mi sembrava la migliore. Come sempre ho adattato a mio modo la ricetta originale cercando di ottenere il massimo ed è stata una vera soddisfazione vedere i bambini gustare con molto piacere questa golosissima torta. Ne ho preparate 3  grandi,  perchè ho pensato che forse il bis era sicuro e gradito…..così è stato! Eccovi la mia ricetta che trae ispirazione da quella pubblicata sul blog “Dissapore”.

Torta al cioccolato- (Ciocco- cake).
Ingredienti per uno stampo da 30 – 32 cm di diametro.

  • 320 g di farina “00”
  • 320 g di zucchero
  • 200 g di burro
  • 150 ml di latte intero
  • 60 g di cacao amaro
  • 150 g di cioccolato fondente
  • 6 uova
  • 1 bustina di lievito per dolci paneangeli
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale.

Preparazione.
Per prima cosa bisogna sciogliere a bagnomaria o al
microonde il cioccolato fondente. Dopo che il cioccolato si è intiepidito,
aggiungere il burro morbido ed amalgamare il tutto. Separare i tuorli dagli
albumi in 2 ciotole diverse. Montare a neve ferma gli albumi aggiungendo in 2
volte,  da quando inizia a formarsi la
schiuma , 160 g di zucchero ed un pizzico di sale. Lavorare per almeno 5-6
minuti e poi riporre in frigorifero. Versare nell’altra ciotola dei tuorli,  i restanti 160 g di zucchero e lavorare con il
mixer fino a rendere il composto chiaro e spumoso. Aggiungere a quest’ultimo
composto il cioccolato fuso con il burro e mescolare per bene il tutto.
Setacciare la farina con il cacao ed il lievito per dolci ed aggiungere pian
piano al composto di tuorli e cioccolato intervallando con l’aggiunta graduale
di latte . Mescolare il tutto fino ad ottenere un composto cremoso. Unire,
mescolando dal basso verso l’alto,  gli
albumi montati con lo zucchero fino ad inglobarli del tutto ed ottenere un
composto ben gonfio e spumoso. Riscaldare il forno a 180°C . Ungere una teglia
con poco burro e spolverarla con la farina , versare il composto livellando con
l’uso di una spatola . Cuocere la torta a 180°C per circa 25-30 minuti facendo
sempre la prova con lo stecchino per verificarne la corretta cottura.
Sfornare,  lasciar raffreddare prima in
teglia e poi su di una gratella ed in seguito servire spolverando con zucchero
a velo vanigliato.

Dedico il mio dolce al cioccolato a questa nobile iniziativa che sostengo con la mia partecipazione al contest.

QUESTO DOLCE E’ DEDICATO AL PROGETTO MDPed: Manovre di Disostruzione Pediatrica 

Ogni anno in Italia ci sono 50 famiglie
distrutte da una tragedia senza confini: mediamente 1 bambino alla
settimana – 50 bambini all’anno – perdono la vita per soffocamento da
corpo estraneo, perché chi li assiste nei primi drammatici momenti NON è
formato a queste manovre e genera disastrose conseguenze.
Bocconi “andati di traverso”, l’agire
presi dal panico magari cercando di togliere il corpo estraneo con le
dita potrebbe peggiorare la situazione. Sapere cosa fare, invece,  fa la
differenza!

Per questa ragione vi chiedo di condividere questo messaggio e di informarvi se nella vostra zona è in programma un CORSI PER ESECUTORIMDPed.
Istruttori qualificati MDPed di C.R.I. ti
insegneranno con precisione cosa fare, per eseguire in totale sicurezza
tutte le manovre di disostruzione. Durante i corsi MDPed verranno
fornite preziose nozioni anche sulla RCP pediatrica (Rianimazione Cardio
Polmonare) e, nei corsi dedicati PBLS-D, sarai abilitato all’uso del
DAE (defibrillatore semiautomatico esterno) anche per personale NON
SANITARIO quali mamme, insegnanti asili nido, maestre scuole elementari,
bagnini, allenatori sportivi etc…

Contatti per Varese e provincia:  mdped@provincialecrivarese.it       www.mdped‐varese.it 
Contatti per le altre regioni sul sito della Croce Rossa Italiana

Related Posts

7 responses

CONSIGLIA Ricette disegnate: Castagnaccio