Capunti con carciofi e gamberetti.

standard 14 febbraio 2014 4 responses
Per la serie cosa mi offre il frigo…oggi ho pensato di realizzare un piatto che ricicla dei carciofi lessi che avevo preparato da mangiare come contorno condendoli solo con olio extravergine e limone. Il vantaggio di non averli conditi tutti mi ha permesso di riutilizzarli in questa ricettina dove li ho abbinati con dei gamberetti  e dei  capunti  di pasta fresca. Se non vi piacciono i capunti,  vi invito anche ad usare o altri formati di pasta corta oppure dell’ottimo farro. Se invece dei gamberetti usate gli scampi o le aragostelle,  il piatto diventerà ancor piu’ buono e saporito. Segreto di questa semplice ricetta è rappresentato dal fondo di cottura che dev’essere bello profumato di aglio e peperoncino e poi dai gamberetti, che devono essere possibilmente freschi,  perchè solo così si potrà apprezzare il buon sapore e profumo di questi gustosissimi crostacei. Come sempre la ricetta è facile e veloce da preparare,  percio’ procuratevi gli ingredienti e provatela quanto prima perchè vi garantisco che vi stupirà.

Capunti con carciofi e gamberetti.
Ingredienti per 4 persone.
 
  • 400 g di capunti
  • 3 carciofi
  • 300 g di gamberetti
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 cucchiaio di brandy
  • Olio extravergine di oliva
  • 300 ml di fumetto di pesce
  • Peperoncino
  • Prezzemolo
  • Sale q.b
Preparazione
 
Pulire e tagliare i carciofi a spicchi e poi versarli in acqua acidulata per evitare che si anneriscano.
Sgusciare i gamberetti e con le teste ed i carapaci preparare un fumetto ben ristretto. Sbollentare per 10 minuti i carciofi e poi raffreddarli in acqua e ghiaccio. Versare abbondante olio extravergine in una padella e lasciar scaldare,  poi aggiungere i 2 spicchi di aglio schiacciati ed un pezzo di peperoncino. Lasciar imbiondire l’aglio e poi toglierlo,  aggiungere una manciata di prezzemolo tritato  e subito dopo versare i gamberetti  ed  i carciofi. Sfumare con un goccio di brandy. Lasciar cuocere per circa 10 minuti aggiungendo ancora 1 mestolino di fumetto di pesce. Cuocere in abbondante acqua salata i capunti  avendo cura di scolarli al dente. Mantecare i capunti con i carciofi ed i gamberetti e se necessario,  aggiungere ancora un po’ di fumetto. Completare il piatto spolverando ancora del prezzemolo tritato fresco.

 

 

Con questa ricetta partecipo al contest 
“una tavola senza sprechi” del blog cortesie in cucina

 

 

Related Posts

4 responses

CONSIGLIA Ricette disegnate: Castagnaccio