Orecchiette con funghi cardoncelli.

standard 20 gennaio 2014 2 responses
 Vi piacciono i funghi cardoncelli? Quelli veri ……che si raccolgono sulle murge baresi? Beh allora preparatevi che oggi vi do una dritta per realizzare un buon primo piatto veramente con pochissimi ingredienti. Io adoro i funghi e quando posso li preparo in mille modi ma non vi nascondo che le ricette piu’ semplici sono quelle che mi danno piu’ soddisfazione. Questa volta infatti ho preparato sia delle orecchiette con i funghi trifolati che uno sfizioso sformatino di cui vi parlero’ nei prossimi giorni. Se sieti bravi e avete anche l’abilità ed il tempo di prepararvi le orecchiette in casa,  allora il piatto sarà ancor piu’ buono e gustoso perchè  le orecchiette casalinghe sono un’ altra  cosa rispetto a quelle industriali. Io mi sono accontentato di quelle preparate ad arte da un piccolo laboratorio artigianale della mia città, una favola! Ora vi lascio la mia ricetta e spero che piaccia anche a voi.

Orecchiette
con funghi cardoncelli.
Ingredienti per 4 persone

  •   350
    g di orecchiette fresche
  • 400
    g di funghi cardoncelli
  •  ½
    bicchiere di vino bianco
  •  Olio
    extravergine di oliva
  • 2
    spicchi di aglio
  • Prezzemolo
    tritato
  •  Peperoncino
    o pepe
  •  Formaggio
    pecorino a scaglie 
  •  Sale
    q.b

Preparazione
Spazzolare per bene e se necessario lavare i
funghi cardoncelli e poi tagliarli a fette sottili.In una padella far imbiondire
2 spicchi d’aglio schiacciati con un filo d’olio extravergine ed un pezzettino
di peperoncino. Togliere l’aglio imbiondito e versare nella padella i funghi
che sfumerete prima con il vino bianco e poi lascerete cuocere per circa 10
minuti. Se necessario,  aggiungere dell’acqua per evitare che i funghi si
secchino troppo durante la cottura. Tritare finemente il prezzemolo e versarne
una parte nei funghi trifolati. Cuocere in abbondante acqua salata  le orecchiette per 7-8 minuti e poi una volta
cotte,  scolarle e mantecarle brevemente con i funghi aggiungendo un filo d’olio
extravergine , una manciata di pecorino a scaglie e per finire del prezzemolo
tritato. Servire calde aggiungendo ancora delle scaglie di pecorino stagionato
o del pepe se non è stato usato il peperoncino.

Related Posts

2 responses

  • Si che mi piacciono Peppe ! Li adoro…e mi piace tantissimo la tua ricetta 🙂 Un abbraccio e felice serata 🙂

  • A voglia piacciono tanto anche a me 😛 mi accorgo spesso che abbiamo gusti simili specialmente per il salato.Piatto che mangerei in 2 minuti scarsi 😛
    Z&C

  • Leave a Response

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONSIGLIA Maionese vegetale