Spaghetti alle vongole.

standard 1 luglio 2013 7 responses
E son tornato!!!Le vacanze almeno per ora son finite, se ne parla ad agosto……..Oggi ufficialmente ho iniziato la mia tanto amata dieta, che tristezza!!!Ma mi tocca, purtroppo! Comunque in questa settimana al mare mi sono rifatto, infatti grazie a mio cognato mi son fatto una scorpacciata di ricci di mare e di buon pesce che ha pescato nello splendido e pulitissimo mare di Calabria. Questa settimana è servita a recuperare energie , un po’ di tintarella e tanto relax. Il tempo non è stato poi malvagio, la temperatura sempre intorno ai 30 gradi ed il mare un po’ mosso , ma alla fine è stata una bella vacanza. Volutamente per una settimana ho tagliato i ponti con il computer ed internet altrimenti avrei seguito a distanza lavoro e blog , ho preferito così anche se mi son perso un sacco di belle cose che avete pubblicato, ora pero’ cercherò di recuperare facendo visita ai blog che seguo fedelmente. Voglio ricominciare questo mese con una ricetta classica, semplice e veloce da preparare, quelle che piacciono a me! Ricordate pero’, che nelle ricette in cui ci sono pochi ingredienti,  bisogna sceglierli freschi e buoni altrimenti otterrete un pessimo risultato. A voi la mia versione di Spaghetti alle vongole………………

Spaghetti alle vongole.
Ingredienti per 4 persone
  • 350 g di spaghetti di semola di grano duro  (io ho usato Cuore Mio Bio Granoro )
  • 1 kg di vongole
  • 2 spicchi di aglio
  • 4-5 pomodorini  ciliegino
  • ½ bicchiere di vino bianco secco
  • olio extravergine di oliva
  • peperoncino
  • prezzemolo
  • sale q.b
  • buccia di limone facoltativa
 
Preparazione
 
Lavare per bene le vongole battendole per eliminare i residui di sabbia. Assicurarsi che siano ben spurgate altrimenti rischiate di trovare la fastidiosissima sabbia all’interno. Versare in una padella capiente un generoso giro d’olio extravergine e lasciate scaldare leggermente,  poi unite i due spicchi d’aglio schiacciati ed un pezzettino di peperoncino. Lasciate imbiondire l’aglio e appena notate che si inizia a scurirsi , eliminatelo dalla padella. Versate le vongole e sfumatele con il vino bianco , poi coprite per un paio di minuti tanto da permettere a tutte le vongole di aprirsi. Ora eliminate la maggior parte dei gusci lasciando le vongole nel brodetto che si è creato. (Sarebbe comunque consigliabile filtrare questo brodetto). Aggiungere i pomodorini tagliati a tocchetti ed una spruzzatina di prezzemolo tritato finemente e lasciate cuocere un paio di minuti. Cuocere in abbondante acqua poco salata gli spaghetti e scolarli molto al dente, versarli nella padella insieme ad un mestolino di acqua e completare la cottura. Solo alla fine versate abbondante prezzemolo tritato e se gradite una grattatina di buccia di limone. Il segreto di questo semplice piatto è racchiuso nella bontà e freschezza delle vongole e nel terminare la cottura della pasta nel sughetto di vongole,  solo così la pasta assorbirà bene tutto il sapore del brodetto.

Related Posts

7 responses

  • Ciao Peppe, bentrovato 🙂 Adoro gli spaghetti alle vongole e la tua versione mi piace tantissimo! Hai fatto bene a staccare, serve per ricaricare le batterie… ogni tanto ci vuole! Un bacione e buon inizio settimana 🙂

  • Bentornato caro Peppe 🙂 Sono felice che le tue vacanze siano andate bene 🙂 E hai fatto benissimo a staccare anche con il computer, altrimenti che vacanza sarebbe stata ? La vacanza serve a staccare in tutti i sensi. E che dieta sia…sono certa che sarai in grado di regalarti una dieta con tanto gusto, visto quanto sei bravo.
    Questo piatto di spaghetti mette una voglia esagerata 🙂
    Buona giornata !
    p.s devo aspettare agosto per le ferie..ma ormai manca davvero poco..facciamo insieme il conto alla rovescia 😉

  • Peppe piacere di conoscerti devi essere un buongustaio, questo piatto di pasta è fatto con tutti i carismi, complimenti ti lascio il mio link se per caso vuoi vedere chi sono http://cioccolatoamaro-paola.blogspot.it/

  • Bentornato e che piatto invitante!!!! Ciao.

  • *___* Che buoniiiii!!!!
    Ho appena cenato ma mi è venuta di nuovo fame!!!! ^^

  • Ciao Peppe bentornato ci sei mancato. Ma bisogna taccare ogni tanto per ricaricare le energie e ripartire belli carichi 🙂 Come sempre i tuoi piatti sono moltoooo invitanti gnam gnam 🙂 un abbraccio D.L.

    • Rispondo a tutti… dicendovi grazie per i complimenti e per il vostro affetto. Anche io ho sentito la vostra mancanza!!ma ora si riparte ancor piu' carichi!!!un abbraccio,Peppe

  • Leave a Response

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONSIGLIA Ricette disegnate: Castagnaccio