Cavatellini all’ortolana di mare.

standard 15 luglio 2013 5 responses
Questo piatto potrebbe anche chiamarsi semplicemente ” zucchine e gamberetti” ma vedrete che nella mia interpretazione  ci sono un po’ di differenze rispetto alla ricetta classica. Nulla di particolare, ma ho voluto dare la mia impronta a questa ricetta così semplice e gustosa che specialmente in questo periodo viene prepararta frequentemente. Oramai siamo in piena stagione di zucchine e datterini, inoltre si riescono a trovare al mercato dei freschissimi gamberi,  percio’ quale miglior occasione per dare piu’ gusto e colore a questo  primo piatto. Questa volta ho realizzato questa ricetta in campagna  utilizzando per la cottura,  il fuoco, il forno di campagna ed i tegami di coccio , questi tre elementi da soli sono già fonte di sapore e di profumi che difficilmente si riescono ad ottenere a casa in situazioni “convenzionali”. In verità io sarei a dieta… ma la domenica il mio pranzo è un po’ piu’ free,  percio’ ho appprofittato per preparare questo bel piatto. Ho diviso la ricetta i tre preparazioni, la bisque di gamberi, i datterini al forno,  ed il ragu’ di zucchine e gamberi, questo non significa che vanno via delle ore per preparare questo piatto,  ma se vi organizzate per bene vi servirà veramente poco tempo,  diciamo 1 ora e siete a tavola. I cavatelli non li ho preparati io ma una nostra amica di famiglia che li ha fatti veramente molto piccoli ma voi potete usare anche quelli secchi o quelli freschi confezionati. Ecco cosa ho preparato ieri,  pensando anche a voi che mi seguite…………………

Cavatellini all’ortolana di mare.
Ingredienti per 4 persone
  • 400 g di cavatellini di semola di grano duro freschi
  • 500 g di gamberi
  • 2 zucchine
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla
  • ½ tazzina di brandy
  • 3 spicchi d’aglio
  • 1 carota
  • prezzemolo
  • basilico
  • peperoncino
  • 300 g di pomodori datterini
  • 1 cucchiaio di formaggio grana
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • origano
  • pepe creola
  • sale q.b.
Preparazione
Bisque di gamberi:
Lavare e pulire i gamberi tenendo da parte le teste ed i carapaci. In una casseruola preparare un fondo con pochissimo olio , uno spicchio d’aglio ed un pezzettino di cipolla. Una volta imbionditi versare nella casseruola le teste ed i carapaci dei gamberi e lasciar tostare per qualche minuto. Sfumare velocemente il tutto con il brandy e poi aggiungere acqua calda tanto da coprire tutti i carapaci. Lasciar  sobbollire per circa 30 –40 minuti e poi filtrare,  avendo cura di schiacciare prima le teste.
Datterini al forno:
In una teglia da forno versare un goccio d’olio extravergine, uno spicchio tritato di aglio e del trito di prezzemolo e basilico, tagliare in 2 i pomodori datterini e disporli nella teglia. Salare leggermente, versare una spolverata di zucchero, poco origano,  una macinata di pepe creola, una manciata di formaggio grana e del pangrattato aromatizzato con il trito di prezzemolo e basilico, terminare con un goccio d’olio extravergine. Infornare per circa 15-20 minuti a 200°C.
Ragù :
In una padella larga versare un goccio d’olio extravergine di oliva, un trito di aglio, cipolla sedano e carota ed un pezzettino di peperoncino e lasciar imbiondire. Tagliare le zucchine a rondelle o a cubetti e versarle in padella, poi aggiungere i gamberetti sgusciati e lasciar rosolare brevemente. Versare un paio di mestolini di bisque di gamberi e lasciar cuocere per circa 7-8 minuti  a fuoco vivace.  Cuocere in abbondante acqua salata i cavatellini e scolarli al dente. Mantecare i cavatellini nella padella con il ragu’ di zucchine e gamberi,  aggiungendo i datterini al forno e se necessario,  qualche mestolino di bisque di gamberi. Servire ben caldi aggiungendo una spruzzatina di prezzemolo tritato.

Related Posts

5 responses

CONSIGLIA Coscia di coniglio e cavolini di Bruxelles cotti a bassa temperatura