Capunti con cardoncelli selvatici murgiani e salsiccia.

standard 3 maggio 2013 6 responses
Eccomi qui dopo un po’ di giorni di assenza dal mio amato blog,  ma piu’ di tutto da voi che puntualmente mi seguite nelle mie avventure gastronomiche. Sono stati ufficialmente giorni di ferie dal lavoro ma come sempre ho avuto mille cose da fare senza godermi a pieno,  il mio bene amato riposo. Sono felice così! Sapete perchè? Mi sono dilettato insieme alle insegnanti di mia figlia a realizzare una giornata di  laboratorio per i bambini di due classi di seconda elementare. Un laboratorio attivo che ha visto cimentare i bambini nella realizzazione di due splendidi piatti , due opere d’arte …e piu’ non vi dico perchè è una sorpresa. Una brigata di cucina a tutti gli effetti, dove c’era chi impastava,  chi pesava gli ingredienti , chi tirava la sfoglia, chi amalgamava vari ingredienti (e non posso dire cosa!) e poi chi completava l’opera,  utilizzando cio’ che avevamo preparato tutti insieme. L’aspetto piu’ bello di questa esperienza è stato vedere i bambini fortemente interessati e partecipi e perchè no,  hanno anche gustato con molto piacere cio’ che hanno realizzato con il nostro aiuto. Confido in questa esperienza con la speranza di aver seminato qualche buon proposito che li faccia proseguire in questo settore o per diletto o per professsione. Ma veniamo a noi, certo non è che in questi giorni la mia cucina è stata in ferie e bella in ordine , anzi…ho prodotto moltissime idee che piano piano vi pubblicherò. Iniziamo con questo primo piatto , frutto di un bel regalo che mi ha fatto un vicino di casa che tornando dalla sua passeggiata sulle nostre meravigliose murge del nord  barese, ha pensato bene di omaggiarmi di un bel sacchetto di cardoncelli selvatici , quelli spinosi per intenderci. Mai regalo fu così gradito! Anche perchè erano già belli e puliti percio’ pronti da cuocere. Non ho pensato due volte a come utilizzarli, avevo una bella salsiccia di maiale a grana grossa ed anche un po’ piccantina, dell’ottimo pecorino foggiano stagionato e dulcis in fundo degli ottimi capunti di pasta fresca . Ecco cosa ho preparato.

Capunti con cardoncelli selvatici murgiani e salsiccia.

 

Ingredienti per 4 persone
 
  • 350 g di capunti freschi
  • 400 g di cardoncelli selvatici murgiani (cardi spinosi)
  • 200 g di salsiccia di maiale a grana grossa
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • 2 cucchi ai di passata dipomodoro
  • 2 spicchi di aglio
  • formaggio pecorino foggiano grattugiato
  • olio extravergine di oliva
  • peperoncino
  • sale q.b
 
Preparazione
 
Vi consiglio di acquistare  già puliti  i cardi spinosi dal vostro fruttivendolo di fiducia,  così non vi resterà che togliere la parte terminale piu’ dura e lavarli. Sbollentarli per circa 10-15 minuti in acqua leggermente salata e poi scolarli e tenerli da parte. In una padella versare un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva , un pezzo di peperoncino, una foglia di alloro ed uno spicchio di aglio che lascerete dorare dolcemente. Successivamente aggiungete nella padella la salsiccia privata del budello, sgranatela con un cucchiaio di legno e lasciatela soffriggere. Sfumare con un po’ di vino bianco, aggiungere un paio di cucchiai di passata di pomodoro fresco (se lo gradite) e poi portare a cottura per una decina di minuti. Se necessario,  aggiungere durante questa breve cottura un po’ di brodo vegetale o di acqua di cottura. In un’altra padella versare un goccio di olio extravergine e poi aggiungere uno spicchio d’aglio che farete dorare, versare poi i cardoncelli spinosi lessati in precedenza e lasciarli insaporire per qualche minuto a fuoco vivo. Cuocere i capunti in abbondante acqua salata ed una volta cotti al dente , scolare ed amalgamare il tutto con i cardoncelli spinosi e la salsiccia, unendo anche qualche manciata di pecorino grattugiato ed un goccio di olio extravergine di oliva. Servire ben caldi con ancora una spolverata di pecorino grattugiato.

Eccoli i cardi spinosi  già puliti (immagine da internet)

Questa è invece la pianta . (immagine da internet)

Ecco a voi il mio piatto! (dettaglio del piatto che ho avuto il piacere di gustare)

Related Posts

6 responses

  • MA sei bravissimo hai subito avuto un'idea pefetta per un primo piatto….ma sai che credo di averla vista in campagna questa pianta….sarà possibile dalle mi e parti? mma magari era altro!
    Ottima anche la scelta del formato di pasta!
    Z&C

  • Bentornato allora e grazie per questo primo gustoso e leggero. Ciao.

  • stasera sono di poche parole perchè di fretta, ma non potevo non dire che questo primo è assolutamente gustosissimo!! complimenti 🙂

  • Ciao Peppe, bentrovato! 🙂 Che bella esperienza deve essere stata, i bambini saranno stati felicissimi! E bravooooo! 😀 Questo primo piatto è invitantissimo, complimenti 🙂 Colgo l'occasione per invitarti al contest Dolcemente, organizzato da me e da Monica del blog Dolci Gusti, giudice Maurizio Santin. Mi farebbe molto piacere se partecipassi! 🙂 Un abbraccio, buon weekend! 🙂

  • Dev'essere stata una esperienza bellissime..quando ero piccola, alle scuole elementari, ho frequentato un "laboratorio" di cucina..ricordo ancora tutto perfettamente, e per quei bambini sarà la stessa cosa.
    Bellissimo piatto..gustoso e saporito. Buona giornata e felice week end !

  • Leave a Response

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONSIGLIA Ricette disegnate: Castagnaccio