Orecchiette di grano arso con pomodorino al forno.

standard 28 febbraio 2013 11 responses
Ecco a voi l’altro primo che ho realizzato in occasione de”L’indispensabile” ad Acqui Terme. Un piatto all’insegna della vera Puglia, quella dei sapori genuini, antichi e dei prodotti che ci regala la nostra terra. Ho voluto realizzare questa vecchia e tradizionale ricetta di pomodorino al forno,  perchè realmente riesce a valorizzare con pochi,  ma buoni ingredienti,  qualsiasi tipo di pasta.  Se poi abbiniamo,  un altro must della cucina pugliese,  ovvero le orecchiette e magari realizzate con l’aggiunta di grano bruciato,  allora si raggiunge la perfezione. Queste orecchiette sono tipiche del foggiano dove hanno radici antiche  perchè legate al grano ed al rito della raccolta e successiva spigolatura dei chicchi bruciati che restavano dopo la bruciatura delle stoppie. Prima era la farina dei poveri, oggi è diventato un prodotto da boutique del gusto. Solitamente la farina di grano bruciato,  viene aggiunta alla semola di grano duro in una percentuale variabile dal 10 al 30 % e conferisce colore ed aroma di bruciato o affumicato al prodotto che si realizza. Si puo’ usare sia per la pasta che per i lievitati. Certo questo è uno di quei piatti che è meglio realizzare nel periodo in cui si hanno dei pomodorini freschi belli e maturi e non di serra. Ora vi lascio la mia interpretazione che è piaciuta moltissimo ed è molto semplice da realizzare. A voi la Puglia nel piatto!

Orecchiette di grano arso con pomodorini al forno.

Ingredienti per 4 persone
 
  • 350 g di orecchiette di grano arso “le specialità di Attilio “ Granoro
  • 700 g di Pomodorini
  • 1 spicchio d’aglio
  • ½  Cipolla
  • 1 cucchiaino di capperi
  • 100 g di Pecorino grattugiato
  • Olio extravergine
  • Basilico
  • Origano
  • Zucchero
  • Sale
  • Pepe
 
Preparazione
 
Lavare e tagliare in 2 i pomodorini freschi e disporli in  una placca da forno oliata. Tritare aglio, cipolla e capperi e versare sui pomodorini. Aggiungere del sale, del pepe, l’origano, il basilico e un po’ di zucchero, in fine aggiungere una spolverata di  pangrattato e del pecorino.  Prima di infornare versare un filo di olio extravergine, cuocere a 170-180°C per 20/25 min.  Cuocere le orecchiette in abbondante acqua salata, scolarle al dente e mantecarle con il pomodorino al forno,  del pecorino grattugiato  e un po’ di acqua di cottura. Servire con scaglie di pecorino e basilico..

Related Posts

11 responses

CONSIGLIA Pasta cacio, uova e zucchine