Fusilli avellinesi con cozze e gamberetti.

standard 1 dicembre 2012 8 responses
Oggi ho poco tempo da dedicare al mio blog, purtroppo questo è per me un weekend lavoarativo! E pensare che mi ero già organizzato per tutte le cose buone che volevo preparare in questo fine settimana, ma……cerchero’ di farle lo stesso!!!!Per oggi vi lascio una ricetta di quelle che si preparano in massimo 15 minuti ma alla fine il risultato è garantito,  a patto che vi piacciano crostacei e molluschi. Se le cozze ve le fate già aprire dal vostro pescivendolo di fiducia,  veramente ci metterete nulla a preparare questa ricetta. Se non gradite le cozze (come la mia cara amica Valentina ) usate le canocchie o cicale di mare associate ai gamberetti oppure un po’ di pesce bianco sfilettato. Il sughetto è semplice e poliedrico basta associare bene gli ingredienti. Un segreto di questo sughetto sta proprio nella preparazione della base,  ovvero quando dorate l’aglio ed il peperoncino, alla fine si devono sentire nel gusto perchè ne aumentano la sapidità del piatto e poi ci pensa il dolce del pomodorino a bilanciare il gusto,   in fine il limone conferisce quel tocco di fresco che serve a completare questo sughetto. Provatelo ! Altro che piatti pronti in 5 minuti sugelati!!!Ma questo è un altro argomento che è meglio non aprire………..Beh , si sta facendo tardi…..tutti con me in cucina per preparare questo piattino squisito .
p.s questa volta qualche cozza cruda con qualche goccia di limone si puo’ anche assaggiare ! Come si dice dalle mie parti “Ti apr u’ stomch” in italiano “fa da Aperitivo”!!!!

Fusilli avellinesi con cozze e gamberetti.
 
Ingredienti per 6 persone
 
  • 450g di Fusilli avellinesi (io ho usato “ Le specialità di Attilio” Granoro)
  • 1 kg di cozze nere
  • 500 g di gamberetti freschi
  • 2 spicchi di aglio
  • 4-5 pomodorini ciliegino
  • olio extravergine di oliva
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • prezzemolo tritato
  • 1 limone
  • peperoncino
  • sale q.b.
 
Preparazione
 
Lavare e spazzolare per bene le cozze avendo cura di aprirle con un coltellino e di raccogliere l’acqua che ne fuoriesce in una ciotolina (prima dell’uso va filtrata). Sgusciare i gamberetti togliendo l’intestino nero. In una padella versare un goccio d’olio extravergine, i 2 spicchi schiacciati di aglio ed un pezzo di peperoncino e lasciar imbiondire. Una volta che l’aglio si è ben dorato toglierlo ed aggiungere nella padella  i gamberetti e le cozze, sfumare con il vino bianco ,  poi aggiungere i pomodorini tagliati a tocchettini  piccoli ed un po’ di acqua delle cozze. Spadellare  un paio di minuti e poi togliere dal fuoco. Cuocere in acqua leggermente salata i fusilli avellinesi e scolarli al dente. Mantecare la pasta con il sugo a fuoco vivo,  aggiungendo alla fine un goccio di  olio extravergine di oliva,  del prezzemolo tritato fine e la scorzetta grattugiata del limone.
 

Related Posts

8 responses

CONSIGLIA Ricette Disegnate: Verdure ripiene