Baci di cioccolato fondente.

standard 17 dicembre 2012 8 responses
Fine settimana all’insegna dei dolci,  infatti sono riuscito a preparare il panettone ed alcuni altri sfizi natalizi, chiamiamoli sfizi per non definirli tentazioni golose!!Oggi inizio la carrellata dei dolci,  presentandovi qualcosa a cui nessuno puo’ dire di no , dei baci di cioccolato …sì proprio come quei baci che conosciamo un po’ tutti che sono diventati un’icona nazionale e simbolo dell’amore. Ma voi come siete in questo periodo, buoni, tanto buoni o cattivi? In base alla risposta ci sarà la distribuzione dei cioccolatini . IO sono stato…. troppo buono…. percio’ me ne toccano almeno 3! Così recita il famoso spot pubblicitario con la tenerissima bimba che distribuisce i cioccolatini sulla tavola delle feste. Troppo bello!!! Percio’ con l’arrivo di queste feste addio alla dieta , ma prometto di resistere alle tentazioni e usero’ la tecnica di poco ma tutto e speriamo che funzioni! Ecco qui questa golosissima ricetta che replica in maniera homemade i famosi baci di cioccolato. Se qualcuno si vuol divertire ad incartarli e ad inserire un pensiero natalizio all’interno,  sono ideali anche come segna posto.
Baci di cioccolato.
  • 500 g di nocciole tostate e tritate
  • 200 g di nocciole intere tostate
  • 400 g di nutella
  • 70 g di cacao amaro
  • 150 g di cioccolato fondente
Preparazione
In una coppa amalgamare la
nutella con le nocciole tritate grossolanamente ed il cacao amaro,  poi 
con un cucchiaio prelevare un po’ di impasto e formare delle palline con
le mani leggermente umide. Disporre le palline preparate su di un vassoio
foderato di carta forno, inserire su ogni pallina una nocciola intera e poi
mettere in frigo per almeno 3-4 ore. Trascorso questo tempo,  fondere a bagnomaria il cioccolato inserendo
anche un pezzettino di burro . Passare velocemente ogni pallina nel cioccolato
fuso, avendo cura di ricoprire tutta la superficie e poi lasciar asciugare,  prima su di un vassoi foderato di carta
forno e poi in frigo per almeno 2 ore.
Che ve sembra? 

Con questa ricetta partecipo al contest del Blog Crema e Panna “Nutella forever” 

Related Posts

8 responses

CONSIGLIA Ricette disegnate: Castagnaccio