Scialatielli salsiccia e peperoni.

standard 2 ottobre 2012 10 responses
Qualche giorno fa avevo un gran voglia di preparare la pasta fresca ed in particolare gli spaghetti all’uovo da poi associare al ragu’ di carne. Così è stato. Infatti ho impastato 400g di semola rimacinata di grano duro,  con 4 belle uova grandi ovviamente non a mano,  ma aiutato dal magico Bimby. Ne è venuto fuori un bell’impasto che ho fatto riposare per una mezz’oretta.Poi una metà sono stati tagliati tipo spaghettoni e l’altra metà cosa si poteva fare?Ho pensato così  di fare delle sfoglie belle spesse e poi di tagliarle tipo tagliatella, alla fine erano così cicciotte e corte  che mi sembravano piu’ scialatielli che tagliatelle. Non si offendessero i napoletani ma questi per me erano scialatielli all’uovo e vi diro’ sono stati anche molto buoni anche perchè ..li ho preparati iooo!Sono rimasti in frigo una giornata poi è toccato a loro.Il sugo prescelto è stato un classico peperoni e salsiccia. Tripudio di sapore e di colore e poi piu’ mediterraneo di così! Vi lascio la mia ricetta e vi invito a provarla perchè questa solitamente è una di quelle ricette che vi salva nei momenti piu’ critici …tanto in frigo un peperone c’e sempre, delle salsicce pure e se non ci sono possiamo sostituirle con il tonno oppure con del prosciutto cotto, tante versioni per un sugo poliedrico.
Scialatielli salsiccia e
peperoni.
Ingredienti per 6 persone.
  • 500 g di scialatielli freschi
  • ½ 
    peperone
  • 300 g di salsiccia di suino a grana grossa
  • ½ 
    bicchiere di brandy
  • 1 lt di passata di pomodoro fresco
  • 100 g di pecorino
  • olio extravergine di oliva
  • basilico
  • alloro
  • sedano
  • carota
  • cipolla
  • peperoncino
  • sale
Preparazione:
Preparare un trito fine con
sedano, carota e cipolla, versare in una padella un goccio d’olio,  un pezzo di peperoncino ed il trito
preparato e lasciar imbiondire a fuoco basso. Togliere il budello alla
salsiccia , sgranarla e versarla nella padella dove dovrà soffriggere  leggermente . Sfumare con il brandy e poi
aggiungere il peperone privo della pelle e tagliato a tocchetti (basta
sfilettarlo come si fa con il pesce). Lasciar cuocere per 5-10 minuti e poi
aggiungere la passata di pomodoro fresco, il basilico e l’alloro . Cuocere per
almeno 20 minuti e fino a che non avrà raggiunto la densità desiderata. Cuocere
in abbondante acqua salata gli scialatielli, scolarli al dente e mantecarli a fuoco
vivo con il sugo ed una generosa manciata di pecorino grattugiato. Servire
decorando con un trito di basilico o di prezzemolo.

Related Posts

10 responses

CONSIGLIA Pasta avocado e pomodorini