La mia pasta alla marchigiana.

standard 19 giugno 2012 Leave a response
Questa è la mia interpretazione della pasta alla marchigiana…sembrerebbe una matriciana o amatriciana che dir si voglia ma c’è abbondante trito di verdure e poi la pancetta al posto del guanciale. Non è la marchigiana classica dove non troviamo il pomodoro ma c’è il guanciale,  percio’ sostanzialmente in bianco e neanche la farcitissima pasta al forno marchigiana,  dove troviamo tra gli ingredienti anche il tartufo e la fesa di tacchino, il groviera e tante buone cose..ma come sarà allora questa marchigiana? Venite con me in cucina e lo scoprirete…come tutte le mie ricette è veloce da realizzare e molto gustosa , io lo definisco un piatto unico perchè è molto ricco.

Sedani rigati alla marchigiana

Ingredienti per 6 persone
  • 500 g di sedani rigati (io uso Granoro)
  • 100 g di pancetta dolce a dadini/prosciutto cotto
  • 500 g di polpa di pomodoro fresco
  • 1 cipolla
  • 1costa di sedano
  • 1 carota
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • 100g di formaggio pecorino grattugiato
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe creola
  • prezzemolo tritato
  • 4 taralli all’olio extravergine di oliva
Preparazione:
Pulite  la cipolla, la carota , il sedano e tritateli molto sottili. Rosolate il trito in una padella con un goccio di olio extravergine di oliva per 3-4 minuti, unite la pancetta a dadini e proseguite la rosolatura, sfumate con poco vino bianco. Aggiungete la polpa di pomodoro fresco, un po’ di pepe e fate cuocere per circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto e regolando di sale a fine cottura. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata e scolatela molto al dente, versatela nella padella con il sugo e mantecate il tutto con un goccio di olio extravergine e del pecorino grattugiato. Servite aggiungendo al piatto una spolverata di pepe, una manciata di pecorino romano , del prezzemolo tritato e delle briciole di tarallo per la nota croccante che tanto mi piace.

Related Posts

Leave a response

  • Leave a Response

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONSIGLIA Insalata di farro e avocado