1 Maggio…festeggiamo con un buon risotto carciofi e salsiccia.

standard 1 maggio 2012 Leave a response
Oggi giornata di riposo e festa dei lavoratori, ci sono gia’ di buona mattina almeno 28-30° e purtroppo mi tocca  restare a casa, il mio piccolino ha la febbre. Tra  tante cose che avevo pensato di preparare alla fine l’ha spuntata un risottino.Preparato velocemente con dei carciofi e della salsiccia romana. Un piatto unico molto ricco e gustoso. A voi la ricettina.

Risotto con carciofi e salsiccia.

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 g di riso vialone nano da agricoltura biologica
  • 4 carciofi
  • 1 scalogno
  • 3 chicchi di salsiccia fresca tipo romana o norcina
  • olio extravergine di oliva da agricoltura biologica
  • 1/2 bicciere di vino bianco
  • 1 vaschetta di cuore di brodo knorr alla verdure
  • 50 gr di parmigiano
  • 20 g di burro
  • prezzemolo
  • basilico
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 1 limone
  • sale e pepe q.b

Preparazione :

Prepariamo prima di tutto  almeno un litro di brodo vegetale , utilizzando o delle verdure fresche oppure i 3/4 della vaschetta di cuore di brodo knorr che faremo sciogliere nell’acqua calda.Mondiamo  i carciofi e poniamoli all’inteno di una ciotola con acqua acidulata con il succo di  limone. In una padella versiamo un goccio d’olio extravergine di oliva e metà dello scalogno tritato finemente, lasciamo dorare. Successivamente tagliamo sottili i carciofi e mettiamoli nella padella dove lasceremo cuocere per qualche minuto poi sfumeremo con un goccio di vino bianco.Lasceremo cuocere per una ventina di minuti aggiungendo almeno 2 bicchieri di acqua e 1/4 di vaschetta di cuore di brodo knorr alla verdure, un paio di foglie di basilico fresco e del pepe nero.Una volta che i carciofi sono  ben cotti versare il tutto in un bicchiere alto e frullare al mixer, verrà fuori una crema strepitosa.In una padellina versiamo un goccio di olio evo e sbricioliamo la salsiccia che lasceremo dorare qualche minuto. Non usate sale perchè è molto saporita (di solito). Una volta prepararti questi ingredienti procediamo con la preparazione del risotto. Prendere una bella pentola capiente o meglio una risottiera mettervi un po’ di olio evo e una mezzo scalogno tritato finemente, lasciar dorare poi aggiungiamo il riso che lasceremo tostare per bene, bisognerà sentir scoppiettare oppure toccando il riso deve essere bollente, sfumare con un po’ di vino bianco e poi aggiungere alcuni mestoli di brodo vegetale caldo fino a coprire il riso. Mediamente un buon riso vialone nano o carnaroli cuoce in 13-16 minuti. Ogni tanto rimestare per evtare che si attacchi al fondo. Quasi a fine cottura versarvi la salsiccia sbriciolata e la crema di carciofi.Spegnere la fiamma e mantecare il risotto con una noce di burro e del parmigiano, aggiungere del prezzemolo tritato e per rendere piu’ fresco il gusto di questo risotto , una bella grattatina di buccia di limone. Lasciar riposare 1 minuto e poi impiattare rigorosamente in un piatto ampio e piano . Che ve ne sembra?

p.s mia moglie mi ha come al solito rimproverato perchè ho utilizzato troppe pentole e stoviglie!!!Era il prezzo da pagare per avere in cambio questo buon risotto!!!

Related Posts

Leave a response

  • Leave a Response

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONSIGLIA Crostata al cioccolato bianco e mirtilli